Natale in Alto Adige – #mercatinioriginali

Come già saprete dai miei post sui social Instagram, Facebook e Twitter sono stata in Alto Adige per l’inaugurazione dei mercatini originali della regione.
Per mercatini originali si intendono quelli più storici ossia: Bolzano, Vipiteno, Brunico, Bressanone e Merano. Io, Francesca e il team dell’Alto Adige per una questione di tempo non siamo riusciti a visitare quello di Bolzano ma posso assicurarvi che l’esperienza è stata indimenticabile e mi sono sentita trasportata totalmente all’interno della magia del Natale. La nostra prima tappa è stata a Vipiteno, dove ci ha accolto un’atmosfera suggestiva, alberi di natale per tutto il centro storico, luminarie, decorazioni e casette di legno ricche di tipiche specialità gastronomiche (un minuto di silenzio per tutti i pretzel divorati durante il weekend). Siamo saliti sulla Torre delle Dodici da cui è possibile ammirare uno splendido panorama che ripaga tutti gli sforzi della salita e durante la quale sono esposti per ogni piano dei bellissimi presepi.
Dopo la visita a Vipiteno, ci siamo spostati al mercatino di Brunico. Appena sono arrivata, mi sono innamorata di tutte le vie del centro in cui si trovano delle deliziose case color pastello, sembra di essere dentro una favola. Anche a Brunico lo spirito del natale si respira a pieni polmoni, ogni stand è curato nei minimi dettagli ed è un piacere passeggiare tra tutte queste casette e scegliere dei regali originali per le persone che amiamo.
Terza tappa Bressanone e qui, vorrei soffermarmi un attimo di più, perchè oltre alla bellezza del mercatino e del centro cittadino ho assistito a uno spettacolo di luci e suoni davvero incredibile. Nel cortile interno del Palazzo Vescovile di Bressanone si è svolto lo spettacolo “Soliman’s Dream” ispirato al racconto dell’elefante Soliman e delle sue straordinarie imprese e avventure in giro per il mondo. Non voglio svelarvi troppo, vi consiglio di andarlo a vedere di persona perchè raramente mi è capitato di rimanere a bocca aperta e di tornare bambina. Posso solo dirvi che ho vissuto mezzora di pura magia!
Ultima tappa ma, non per importanza: il mercatino di natale di Merano dove udite, udite, per la prima volta ho potuto mangiare dentro una palla di Natale gigante. E’ stato veramente bellissimo, divertente e soprattutto anche in questo caso i prodotti alto atesini hanno pienamente soddisfatto il mio appetito.
Che altro dirvi? Se volete vivere un Natale con tutti i 5 sensi, il mio consiglio è di andare ad immergervi e a farvi trasportare dalla magia del Natale che si respira in questi luoghi storici, non ve ne pentirete!
Un ringraziamento speciale all’associazione Alto Adige Da Vivere per avermi dato la possibilità di partecipare a questa esperienza che mi ha scaldato il cuore.

 Photivity By Francesca Bandiera


img_2140
img_2160
img_2190
img_2193
img_2194

img_1822
img_1817

img_1995
img_1945

img_1849
img_1878
img_2123

img_2077
img_2091
img_2068

img_2105

No Comments Yet.

Leave a Comment

*